Scuole di Inglese

Language Travel: il fenomeno delle vacanze studio

vacanze-studio-450x300Il fenomeno globale dei Language Travel ha ormai fatto presa nell’inconscio collettivo degli studenti e dei viaggiatori di tutto il mondo e quello che era una piccola nicchia di mercato molto specialistica, principalmente focalizzata sull’insegnamento dell’inglese all’estero, e’ ora diventata un industria globale che fattura milioni di dollari e che contempla l’insegnamento di tutte le principali lingue del mondo.

La ragione fondamentale è che quando si vuole imparare una lingua o migliorare sensibilmente le proprie competenze linguistiche in una particolare lingua, il modo migliore per farlo è proprio quello di andare in un paese dove quella lingua viene parlata. Al giorno d’oggi, si può fare una banale ricerca su Internet e trovare migliaia e migliaia di risultati per “francese in Francia”, “spagnolo in Spagna”, “russo in Russia” e in molte altre combinazioni lingua/paese.

Ma la combinazione lingua/paese è solo l’inizio. Il mercato delle vacanze studio si e’ sviluppato con l’aggiunta di elementi culturali e ludici che vengono affiancati ai canonici corsi di lingua per corredare l’offerta e renderla senz’altro piu’ attraente: ecco che, ad esempio, un corso di francese in Francia puo’ venire corredato da tour enogastronomici, ad un corso di spagnolo in Spagna viene aggiunta la possibilita’ di frequentare una scuola di Flamenco, ai corsi di italiano si affianca l’Opera,…

Questo tipo di offerta aggiunge senz’altro un elemento di interesse maggiore al tipico corso di lingua. Molto popolari sono le attivita’ sportive: Spagnolo piu’ Scuba-diving in Costa Rica, Portoghese piu’ Capoiera in Brasile e corsi di inglese piu’ surf in Australia.

Un’altra variazione sul concetto di linguaggio, più qualcosa d’altro, è quello di aggiungere un particolare interesse per l’elemento di studio della lingua. Questi sono comunemente le attività sportive, ho visto i corsi offerti come; spagnolo con il corso di sub in Costa Rica e portoghese brasiliano, più Capoiera in Salvador.

Mentre il mercato dei Language Travel, come descritto sopra, è cresciuto a un ritmo straordinario negli ultimi dieci anni, quello dei programmi di studio dell’inglese all’estero rimane il più grande mercato di lingua nel mondo. Ciò non sorprende affatto, dato che l’inglese e’ tuttora la lingua più diffusa del mondo e in particolare nei settori degli affari, del mondo accademico e dell’Information Technology. Questo lo si puo’ vedere cercando ancora su internet qualcosa tipo “corsi di inglese all’estero”: si otterranno migliaia e migliaia di corsi di inglese in paesi madrelingua, in particolare Regno Unito, Stati Uniti, Canada e Australia.

Qualunque sia la lingua che vuoi imparare o migliorare la buona notizia e’ che ti basta solo una semplice ricerca su internet per trovare fantastiche opportunità di vacanza studio. Benvenuti nel mondo dei viaggi di lingua.


Language Travel: il fenomeno delle vacanze studio si trova a: Articoli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *